• +39 338 4336906
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Come avviare una start up agricola

Per avviare un’azienda agricola occorre tener presente alcuni parametri specifici data la peculiarità del campo di attività. Innanzitutto occorre scegliere la tipologia di azienda che si vuole avviare a seconda della località e delle produzioni adatte al posto in questione.

Spesso accade che si parte dall’idea perché innovativa e con un mercato tutto da esplorare senza però tenere in considerazione se la produzione che si sceglie è adatta alla località per tipo di terreno, clima etc.

Bisogna scegliere se orientarsi sulla specializzazione della produzione su uno o pochi prodotti o abbracciare la modalità dell’azienda agricola multifunzionale.

Per tenere in considerazione tutti gli aspetti del progetto occorre partire da un’attenta analisi interna che con l’aiuto di consulenti specializzati nel settore (agronomi, consulenti aziendali,commercialisti  etc) si va ad individuare il settore di attività. Solo in seguito occorre considerare le dimensioni aziendali e tutti gli immobili e le attrezzature a disposizione e quelle da acquisire. Successivamente occorre valutare le risorse umane a disposizione per la realizzazione del progetto, la concorrenza per valutare un’eventuale diversificazione e differenziazione del prodotto, i canali di vendita, la redditività e i costi. All’analisi interna aziendale va affiancata un’analisi dell’ambiente esterno in cui l’azienda va ad operare, sia a livello istituzionale che territoriale andando a verificare se vi sono normative ad hoc, fiscalità, procedure per l’avviamento, vincoli territoriali, reti di consorzi, cooperative, servizi a disposizione per le imprese agricole, etc.

Raccolte tutte queste informazioni sarà possibile procedere con un business plan in grado di dare metodo ed ordine a tutte i dati a disposizione per la composizione di un progetto di business fondamentale per la richiesta di finanziamenti.

Solo alla fine si procede con la ricerca delle fonti di finanziamento  tramite i fondi europei, fondi regionali, crowfunding, o  finanziamento bancario.

Da ultimo, ma non per questo di minore importanza, è la mentalità di chi avvia l’attività. Chi decide di avviare un’azienda agricola è un imprenditore a tutti gli effetti e deve cimentarsi nel progetto con una forma mentis dotata di quelle caratteristiche propria del fare impresa.

Sovente questo elemento viene trascurato e ci si rende conto strada facendo di dover acquisire delle competenze fondamentali per condurre un organismo tanto bello quanto peculiare come quello dell’azienda agricola.

 

Per maggiori informazioni personalizzate relative  a progetti specifici di aziende agricole scrivete a :

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Privacy & Cookie Policy

Privacy Policy Cookie Policy
© 2018 Pianetastartup. All Rights Reserved. Powered by Luca Moreno