Business Plan

Una start up che vuole pianificare al meglio i suoi passi, deve fin dall’inizio porre l'attenzione alla stesura di un documento essenziale per la vita di una impresa che vuole aprirsi al mercato: Il Business Plan. In pratica il business Plan ,e’ un prospetto che riassume le aspettative di una iniziativa imprenditoriale.

Il business plan offre all’imprenditore e quindi all’ azienda un prezioso strumento di programmazione e controllo della gestione della nostra impresa. La stesura delle documento business plan puo’ richiedere anche settimane di lavoro, proprio perchè deve essere minuziosamente calcolato in ogni sua parte, ossia nelle parti che costituiscono un’impresa.

Un business plan ben fatto permette di valutare quali potranno essere gli effetti che deriveranno dalle strategie produttive, commerciali, organizzative e finanziarie scelte e poste in atto per dare corpo all’idea imprenditoriale.

Possiamo riassumere in soli 3 punti chiave cosa serve un ottimo piano imprenditoriale:

1. a pianificare la nuova idea, evidenziandone i modi, i tempi e le risorse necessarie;

2. a verificare la coerenza e la fattibilità dell’iniziativa analizzando gli aspetti di mercato, organizzativi, finanziari;

3. a simulare costi e ricavi del progetto.

All’interno del documento, ci devono anche essere le descrizioni tecniche , come per esempio le caratteristiche della nuova impresa , uno studio approfondito di marketing riguardo al tipo di clientela che vogliamo raggiungere, i prezzi e le politiche commerciali. Essenziale è mettere anche i costi di avvio dell’impresa , i costi che si andranno a sostenere ( in una visione futura ) e l’impatto del progetto su costi e ricavi dell’azienda.

Si capisce da se che un documento del genere e’ una vera e propria carta di identità dell’azienda, dove ogni singolo passo è ben pianificato e dettagliato e la pratica dovrebbe seguire al passo la teoria. Naturalmente c’è sempre una margine di errore che lasciamo agli inconvenienti che possiamo trovare lungo il cammino, ma quanto più riusciamo a ridurre questo delta più ogni fase dell’impresa è sotto controllo e quindi sempre in fase di gestione e di attenzione. Da non trascurare sono i piani pubblicitari e la motivazione.

Quest’ultima è una parte molto spesso trascurata e invece, non lo deve essere affatto, essa esprime quali sono le ragioni profonde che inducono un imprenditore a scegliere la strada del rischio imprenditoriale, Indicazione importante per chi sceglie di finanziare un'idea.  Alla fine un business plan è una bussola per l’imprenditore, e deve essere convincente per i finanziatori. In definitiva senza un business plan in una azienda è come avere un aereo che viaggia senza radar.

Per maggiore informazioni sui business plan o i servizi di consulenza che offriamo potete scriverci a

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Read 96517 times
Top